Gioacchino Rossini
Il Barbiere di Siviglia: “Largo al factotum”

Cavatina di Figaro, seconda scena del primo atto.
Figaro si presenta come il tuttofare della città, vantandosi della propria popolarità

(Matteo Jin)

Giacomo Puccini
La Bohème:“Valzer di Musetta”,

Romanza in tempo di valzer lento. Al caffè Momus, Rodolfo e Mimì raggiungono gli altri bohèmiens. Il poeta presenta la nuova arrivata agli amici. Entra anche Musetta, una vecchia fiamma di Marcello, che lei ha lasciato per tentare nuove avventure. Riconosciuto Marcello, Musetta fa di tutto per attirare la sua attenzione.   Quando m’en vo, […]

Olga Tselinskaia

Giacomo Puccini
La Tosca: “E lucevan le stelle”

Il pittore Mario Cavaradossi è condannato a morte e, in attesa dell’esecuzione a Castel Sant’Angelo, rievoca i bei momenti passati con Tosca.   E lucevan le stelle, e olezzava la terra, stridea l’uscio dell’orto e un passo sfiorava la rena. Entrava ella, fragrante, mi cadea fra le braccia. Oh! Dolci baci, o languide carezze, mentr’io […]

Vitaliy Kovalchuk

Giuseppe Verdi
Don Carlo:“O Carlo ascolta”

1559, Rodrigo e Don Carlo cercano di liberare le Fiandre. Atto IV, Ferito mortalmente, Rodrigo cade tra le braccia di Don Carlo: O Carlo, ascolta…Io morrò ma lieto in core”.   O Carlo, ascolta, la madre t’aspetta a San Giusto doman; tutto ella sa… Ah! la terra mi manca… Carlo mio, a me porgi la […]

Matteo Jin

Stanislao Gastaldon
Musica Proibita

Romanza italiana composta nel 1881 dall’allora ventenne Stanislao Gastaldon,probabilmente durante il suo periodo di vita a Napoli.   Ogni sera di sotto al mio balcone Sento cantar una canzon d’amore, Più volte la ripete un bel garzone E battere mi sento forte il core.   Oh quanto è dolce quella melodia, Oh com’è bella, quanto […]

Olga Tselinskaia e Vitaliy Kovalchuk

Francesco Paolo Tosti
Non t’amo più

Una delle più celebri melodie di Tosti, su versi di Carmelo Errico, poeta lodato per la sua musicabilità persino da D’Annunzio. Non t’amo più fu da questi definita, con bella ed efficace espressione, un “Sospiro di melodia…”.   Ricordi ancora il dì che c’incontrammo? Le tue promesse le ricordi ancor? Folle d’amore io ti seguii, […]

Matteo Jin

Agustin Lara
Granada

Canzone spagnola scritta nel 1932 dal compositore messicano.  Universalmente nota, Il testo parla della città andalusa di Granada, descritta come “terra da me sognata” con i suoi tori e le sue belle donne Granada, città del sole e dei fior, il mio canto è l’ultimo addio d’un nostalgico cuor! Canterò la mia canzon gitana! Canterò e […]

Vitaliy Kovalchuk

Luigi Arditi
IL Bacio

Elegante valzer cantato (1860), su testo di Gottardo Aldighieri dedicato alla cantante Marietta Piccolomini, tra le più popolari dell’epoca. Per questo valzer l’autore riuscì a guadagnare la bellezza di 1.300 lire.   Sulle labbra se potessi dolce un bacio ti darei. Tutte ti direi le dolcezze dell’amor. Sempre assisa te d’appresso, mille gaudii ti direi, […]

Olga Tselinskaia

Giuseppe Verdi
Don Carlo:“È lui !…desso… Dio , che nell’alma infondere“

Don Carlo è l’opera più complessa e monumentale di Giuseppe Verdi. Nel duetto dell’incontro tra Rodrigo e Carlo (atto II) emergono in modo solenne l’altezza morale di Rodrigo, il suo amore per l’amico, la sua fede indiscussa nella libertà, la sua imperiosa personalità intrisa di profonda religiosità.   RODRIGO È lui! … desso … l’Infante! […]

Vitaliy Kovalchuk e Matteo Jin

Pablo Sorozabal
La tabernera del puerto: “No puede ser”

Brano del genere musicale della Zarzuela, corrispondente nostra Operetta, sorta per intrattenere la famiglia reale spagnola fin dal XVII secolo ed il cui nome deriverebbe dal Real Sitio de la Zarzuela vicino a Madrid, tutt’ora fra le dimore dei regnanti. Non può essere Non può essere, quella donna è bella Non può essere una donna […]

Vitaliy Kovalchuk

W. A. Mozart
Don Giovanni:“La ci darem la mano”

Don Giovanni cerca di sedurre Zerlina, una contadinella che sta festeggiando le sue nozze con Masetto, ma Don Giovanni non si fa problemi. Così sfodera tutta la sua arte di seduttore per abbattere le resistenze di Zerlina, che all’inizio è un po’ diffidente… DON GIOVANNI             Là ci darem la mano, là mi dirai di sì. […]

Matteo Jin e Olga Tselinskaia

Giacomo Puccini
Turandot: “Nessun dorma”

È intonata dal personaggio di Calaf. Immerso nella notte di Pechino, in totale solitudine, il Principe attende il sorgere del giorno, quando potrà finalmente conquistare l’amore di Turandot, la principessa di ghiaccio.   Il principe ignoto   Nessun dorma!… Tu pure, o Principessa, Nella tua fredda stanza Guardi le stelle Che tremano d’amore e di […]

Vitaliy Kovalchuk

Franz Lehar
Giuditta

Struggente valzer moderato, una delle più celebri melodie di Lehar e di tutto il Novecento. Ultimo capolavoro dell’autore della ”Vedova allegra”.   Ich weiss es selber nicht, warum man gleich von Liebe spricht, wenn man in meiner Nähe ist, in meine Augen schaut und meine Hände küßt. Ich weiss es selber nicht, warum man von […]

Olga Tselinskaia

Ernesto De Curtis
Voce è Notte

Canzone napoletana del 1903. Un uomo sotto il balcone dell’amata dichiara il suo sentimento, sebbene lei sia già impegnata con un altro, che dorme al suo fianco. Il testo è autobiografico: il paroliere 25enne si era invaghito di Anna Rossi, la quale andò in sposa al 75enne Pompeo Corbara. Dopo la morte di quest’ultimo Edoardo […]

Vitaliy Kovalchuk

Franz Lehar
Vedova allegra:“Tace il labbro”

Duetto Anna/Danilo, Atto III L’operetta, ambientata a Parigi, parla del tentativo dell’ambasciata Pontevedrina di far sposare la ricca vedova Hanna Glavari con il conte Danilo.   Tace il labbro T’amo dice il violin Le sue note dicon tutte m’hai d’amar   Dell’amor la stretta chiaro a me parlò Sì è ver tu m’ami Tu m’ami […]

Olga Tselinskaia e Vitaliy Kovalchuk

Ernesto De Curtis
Non ti scordar di me

Celebre romanza scritta nel 1935. “…C’è sempre un nido nel mio cor per te…”   Non ti scordar di me Partirono le rondini dal mio paese freddo E senza sole Cercando primavere di viole Nidi d’amore e di felicità La mia piccola rondine partì Senza lasciarmi un bacio Senza un addio partì Non ti scordar […]

Olga Tselinskaia e Vitaliy Kovalchuk e Matteo Jin

Giuseppe Verdi
La Traviata – Brindisi

“Libiamo ne’ lieti calici” è un celebre episodio in tempo di valzer del primo atto della Traviata. È il brindisi che unisce  Alfredo e Violetta. Vi si cantano le gioie dell’amore, del piacere e il vino.   ALFREDO                       Libiamo, libiamo ne’ lieti calici, che la bellezza infiora; e la fuggevolfuggevol’ora s’inebrii a voluttà. Libiam ne’ […]

Olga Tselinskaia e Vitaliy Kovalchuk e Matteo Jin