Don Carlo:“O Carlo ascolta”

Don Carlo:“O Carlo ascolta”

1559, Rodrigo e Don Carlo cercano di liberare le Fiandre. Atto IV, Ferito mortalmente, Rodrigo cade tra le braccia di Don Carlo: O Carlo, ascolta…Io morrò ma lieto in core”.

 

O Carlo, ascolta,

la madre t’aspetta

a San Giusto doman;

tutto ella sa…

Ah! la terra mi manca… Carlo mio,

a me porgi la man!…

 

Io morrò, ma lieto in core,

che potei così serbar

alla Spagna un salvatore!

Ah! di me non ti scordar!

Regnare tu dovevi,

ed io morir per te.

Ah! io morrò, ma lieto in core,

che potei così serbar, etc.

Ah! la terra mi manca…                                                   

la mano a me… a me…

Ah! salva la Fiandra…

Carlo, addio! Ah! ah!…