IL Bacio

IL Bacio

Elegante valzer cantato (1860), su testo di Gottardo Aldighieri dedicato alla cantante Marietta Piccolomini, tra le più popolari dell’epoca.

Per questo valzer l’autore riuscì a guadagnare la bellezza di 1.300 lire.

 

Sulle labbra se potessi

dolce un bacio ti darei.

Tutte ti direi le dolcezze dell’amor.

Sempre assisa te d’appresso,

mille gaudii ti direi, Ah! ti direi.

Ed i palpiti udirei

che rispondono al mio cor.

Gemme e perle non desio,

non son vaga d’altro affetto.

Un tuo sguardo è il mio diletto,

un tuo bacio è il mio tesor.

Ah! Vieni! ah vien! più non tardare!

a me!

Ah vien! nell’ebbrezza d’un amplesso

ch’io viva!

Ah!