La Bohème:“Valzer di Musetta”,

La Bohème:“Valzer di Musetta”,

Romanza in tempo di valzer lento.

Al caffè Momus, Rodolfo e Mimì raggiungono gli altri bohèmiens. Il poeta presenta la nuova arrivata agli amici. Entra anche Musetta, una vecchia fiamma di Marcello, che lei ha lasciato per tentare nuove avventure. Riconosciuto Marcello, Musetta fa di tutto per attirare la sua attenzione.

 

Quando m’en vo,

quando men vo soletta per la via,

la gente sosta e mira,

e la bellezza mia tutta ricerca in me,

da capo a piè.

 

Ed assaporo allor la bramosia

sottil che dagl’occhi traspira

e dai palesi vezzi intender sa

alle occulte beltà.

Così l’effluvio dei desìo

tutta m’aggira –

felice mi fa,

felice mi fa!

 E tu che sai,

che memori e ti struggi,

da me tanto rifuggi?

So ben: le angoscie tue

non le vuoi dir,

so ben, ma ti senti morir!